Griffone di Bruxelles: consigli per scegliere il cucciolo

0
238
Griffone di Bruxelles

Oggi parliamo con Liudmila Serova allevatrice di una particalore razza canina come il Griffone di Bruxelles, Griffone Belga e Piccolo Brabantino.

Quando vogliamo adottare un cucciolo di Griffone di Bruxelles, ci sono diversi fattori che si devono considerare: vediamoli insieme con chi ha una grande esperienza e conoscenza della razza.

Per questo abbiamo intervistato Liudmila dell’allevamento Rus Elodser, facendole alcune domande per conoscere più a fondo questa razza canina appartenente al Gruppo 9 FCI (Cani da compagnia – Sez. 3A CANI BELGI DI PICCOLA TAGLIA).

Ecco l’intervista!

Quali sono caratteristiche di questa razza?

Il Griffone di bruxelles è un cane di piccola taglia, compatto, con un muso “schiacciato”, di carettere solare e simpatico, longevo, nei maggior parte dei casi gode della ottima salute (parliamo dei soggetti provenienti dagli allevamenti dove la razza viene selezionata come si deve).

Lo standard della razza non indica i centimetri al garrese, ma il peso di questa razza si aggira da 3,5 a 6 kg e deve avere una corporatura robusta e tonica.

Questo significa che il Griffone di bruxelles è un piccolo atleta, un cane capace di accompagnare il suo padrone non solo al divano, al bar, al cinema e in viaggi in aereo, ma, anche nelle passeggiate in montagna, in bicicletta, barca, in acqua e tanto altro.

Un vero e proprio “cane da compagnia” adatto a ogni situazione ed esigenza: con il suo compagno umano sa comportarsi gradevolmente ovunque sia, cogliendo i complimenti da tutti.

Adora il genere umano: festoso e, nello stesso tempo, attenta guardia del corpo e della propietà.

La sua faccia “umana” e barbuta, con gli occhi grandi scuri ed espressivi, conquista immediatamente tutti e crea una profonda intesa, grazie alla sua mimicità molto simile a noi.

Il mantello è ruvido, di colore rosso, di tonalità dl rosso cervo al color paglia. Tonalità chiare, manti setosi sono indesiderati in allevamento, ma non fanno nessun differenza per un cane da compagnia.

Come si sceglie un cucciolo adatto alle proprie esigenze?

Innanzitutto, valutando la compatibiltà delle propie esigenze con le esigenze del cucciolo.

Non esistono cuccioli di nessuna razza che si sentono felici di stare oli per 8-10 ore tuttti i giorni.

Oppure di restare chiusi in appartamento nel fine settimana, nonstante gli si fornisca aqua, cibo e una morbida cuccia.

Sconsigliato anche la vita in giardino per tutta la giornata, mente tutta la famiglia è in casa.

Visto chè adottare un cucciolo non è un obbligo, fatevi un esame di coscienza: sarete in grado di soddisfare le esigenze del cucciolo?

Assicurargli un’alimentazione di prima qualità, aqua fresca (avendo la barbetta, quando beve l’aqua si sporca e va cambiata più volte a giorno), una giusta attività fisica poichè è l’unico divertimento possibile.

Un cane non legge, non guarda TV, non usa ne cellulare, ne internet quindi come dovrebbe svagarsi?

E, soprattutto, attenzione e affetto, in quanto voi siete il centro del suo universo, dei suoi pensieri.

Un cane piccolo o grande che siasia, cucciolo o anziano, vi amerà sempre interrottamente e lo manifesterà con grande entusiasmo.

Sarebbe crudele non ricambiarlo, se non avete il tempo per qualche coccola, giocare insieme, fare una passeggiattina o un abbraccio sul divano. Il fidanzamento del fine settimana fa comodo solo agli esseri umani (con il cane non ha alcun senso).

Per la valutazione caratteriale del cucciolo rivolgetevi a un bravo allevatore, la persona chè lo conosce dalla nascità e vi saprà consigliare il cucciolo più adatto al vostro stile di vita, tipologia di famiglia, aspettative dal cane.

Cosa porta un Griffone in famiglia?

Tanta allegria, amicizia, complicità: un misto tra eterno bambino e un saggio.

Il Griffone di Bruxelles è un cane di grande intelligenza e sensibilità che sa di essere un perfetto compagno per bambini, anziani, uomini d’affari.

Sa alleviare fatiche casalinghe, accompagna un sportivo in tutte le imprese e la mamma a fare lo shopping.

In albergo, al ristorante, in aereo, in treno non da nessun peso (quasi invisibile), quindi può viaggiare con voi ovunque. Porta tanto impegno affettivo, ama e deve essere amato.

Com’è la convivenza con altri animali e bambini?

Essendo un cane di taglia piccola sarebbe bene trovargli un compagno della stessa taglia con un carattere tranquillo.

Non bisogna lasciare giocare un cane grande con un cucciolo piccolo e fragile, lo distruggerà con una zampata.

Il Griffone non è un cagnolino agressivo o litigioso: adora la compagnia, va d’accordo con qualsiasi animale.

Attenzione: se il vostro gatto siamese di 10 anni non ha mai sopportato nessuno in vita sua, non c’è speranza chè accogliarà il cucciolo di griffoncino a braccia aperte.

Il Griffone adora i bambini, non si stanca mai di giocare con loro, sempre attento a tutti loro spostamenti, non li perde mai di vista.

Tuttavia, il cucciolo non è un gioco: ai bambini bisogna insegnare a maneggiare un cucciolo in modo sicuro, controllare come si rapporta con il cucciolo in modo di impostare un rapporto gradevole e sicuro per entrambi.

Quali indicazioni può dare a chi desiderà un griffone?

Preparatevi a una lunga convivenza (12-15 anni) con un folletto buffo, affettuoso, devoto, che vi starà appiccicato addosso come un francobollo ogni attimo della vostra vita (vi accompagna pure in bagno, se no sta in pensiero).

Il Griffoncino non è assolutamento adatto alle persone che vogliono un cane soprammobile, che sta per i fatti suoi, insomma, quello che c’è e non c’è. Lui c’è eccome, e se devi separarvi da lui, vi mancherà da morire, vi sentirete incompleti.

Non è un cane esigente nel mangiare: è sufficiente un’alimento adatto alla sua taglia di prima qualità.

Solitamente hanno un buon appetito e bisogna stare un po’ attenti alla linea quando raggiungono l’eta adulta se non viene fatta un’attività fisica adatta.

Sono dei camminatiori, galloppatori, saltatori, nuotatori instancabili. Il naso corto non gli complica la respirazione visto che hanno un corpicino di proporzioni sane e funzionali.

Il caldo ed il freddo eccessivo doverebbe essere limitato per ogni razza nei cane da compagnia e non.

Il pelo viene strippato, come per lo Schnauzer ed altre razze di pelo duro, in quanto non hanno il ricambio naturale (il pelo morto non cade, come nelle altre razze), quindi deve essere eliminato manualmente.

Ci si può rivolgersi a un toelettatore o imparare a farlo da soli, chiedendo all’allevatore.

Il Griffoncino vi sarà grato se lo impegnate in qualsiasi attività d’addestramento (agility, obedience, frestyle, ecc…).

Adora fare le cose insieme a voi, cerca sempre di compiacervi e rendervi fieri di lui e ha l’esigenza di mettere in pratica la propia agilità ed intelligenza.

Se non volete affrontare queste attività, organizzate il vostro tempo per poter giocare con lui: farà molto bene anchè a voi!

Allevamento Rus Elodser – Griffone di Bruxelles

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.