Home / Domande e Risposte / La scelta di un cane di razza

La scelta di un cane di razza

Adottare un cane di razza pura e ben allevato garantisce, fino a un certo punto, di prevedere non solo come diventerà il nostro cucciolo da grande (aspetto morfologico) ma anche la personalità “di razza” cioè di quella base caratteriale comune alla maggior parte dei soggetti appartenenti a quella razza.

Anche il sesso ha la sua importanza nella valutazione del carattere.

Generalmente si può affermare che i maschi tendono a essere più indipendenti, più agonistici nella conquista e nella difesa delle cose a cui tengon, più facili a zuffe con altri maschi ma questa è una caratteristica molto variabile tra le varie razze.

I maschi sono più grossi e forti e portati a difendere il territorio.

Le femmine sono più docili e mansuete, mantengono un rapporto più uniforme con il gruppo sociale, sono meno portate ad allontanarsi e vagabondare.

Sono meno litigiose, salvo nei casi in cui possono sviluppare un sentmento di odio verso un’altra femmina.

Possono manifestare più insicurezza e sono fisicamente sempre più piccole.

Leggi anche

Quanti cani può detenere un singolo proprietario

Fatti salvi eventuali problemi di ordine sanitario sigolarmente comprovati, non c’è limitazione numerica di detenzione …