Il cane giusto al posto giusto

0
117
Il cane giusto al posto giusto

Quando si acquista o si adotta un cane è fondamentale non basarsi su criteri di valutazione estetica, ma sul tipo di vita che si offrirà all’animale e sulle abitudini comportamentali che si desiderano da lui.

Tenere un cane da seguita chiuso in un appartamento, facendogli fare solo brevi passeggiate al guinzaglio in città, finirà per rendere nervoso l’animale e insoddisfatto il padrone.

Per contro, un Labrador, non saprà che farsene di un immenso giardino se dovrà essere escluso dalla vita di famiglia e dalla condivisione degli spazi in cui vive il padrone.

I rappresentanti delle diverse razze sono stati selezionati da decenni non solo per le caratteristiche morfologiche, ma anche per le attitudini.

Un cane da difesa personale ha bisogno di stare con le persone che deve difendere.

Un cane da caccia deve lavorare in campagna, sul selvatico o in una simulazione.

Un cane da guardia deve avere una proprietà da custodire, anche se un forte legame tra cane e padrone possono in parte alterare queste regole.

Per conoscere meglio le esigenze di ogni singola razza è sempre bene rivolgersi ad allevamenti di razze canine competenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.