Come eliminare le pulci dal cane con rimedi naturali

0
622
Come eliminare le pulci dal cane con rimedi naturali

Specie durante la bella stagione, si è soliti portare i propri cani in spazi aperti come parchi e giardini pubblici con maggiore assiduità, per la gioia dei nostri fedeli amici.

Tuttavia, questa semplice azione quotidiana nasconde qualche piccola insidia, come l’aumentato rischio di contrarre pulci ed altri fastidiosi animaletti.

In questi casi, per la salute ed il benessere del nostro cane, è bene agire immediatamente onde evitare problemi seri futuri.

Esistono ovviamente in commercio diversi prodotti, preparati chimici, che vanno però utilizzati solo sotto prescrizione del veterinario.

In questo articolo indicheremo un elenco dei rimedi naturali, alla portata di tutti, per eliminare le pulci dal cane.

La pericolosità di questi parassiti è dovuta al fatto che si nutrono del sangue del cane, col rischio di trasmettergli malattie a volte letali.

È bene, dunque, ispezionare la cuccia del proprio cane e mantenere i suoi spazi sempre molti puliti.

Particolarmente consigliato è anche il controllo regolare del pelo; le pulci, infatti, si notano in contrasto con la cute del cane indipendentemente dalla colorazione del suo manto.

Prima di ricorrere agli antiparassitari, si possono sperimentare con successo numerosi rimedi naturali efficaci.

Ad esempio, applicare dieci gocce di eucalipto e dieci di lavanda o altri oli essenziali come menta, citronella e cedro può rivelarsi molto utile; l’odore intenso degli stessi, infatti, stordirà le pulci allontanandole.

Gli oli essenziali si possono inoltre utilizzare anche per lavare il pelo del cane (stando naturalmente attenti che lo stesso non ingerisca le suddette sostanze).

Altro rimedio efficace è l’impiego dell’aceto bianco diluito in poca acqua; la miscela può essere spruzzata direttamente sul cane, oppure, prima su un panno per poi massaggiare pelo e cute delicatamente.

Fortemente indicato è anche l’olio di Neem (facilmente reperibile in qualunque erboristeria), grazie al suo odore forte e persistente.

Per eliminare solo le larve, poi, non sono da sottovalutare le compresse a base di aglio, particolarmente efficaci a tale scopo.

Ulteriore rimedio interessante è l’utilizzo di una mistura completamente realizzabile con ingredienti semplici e casalinghi.

L’occorrente per prepararla è: succo di quattro limoni diluiti in mezzo litro d’acqua, insieme a due cucchiai di bicarbonato di sodio; pulite il pelo del cane ogni due giorni con questo preparato ed il gioco è fatto!

Cosa fondamentale è unire questi efficaci espedienti con una corretta igiene ovviamente: pulire e disinfestare gli ambienti frequentati giornalmente dal cane è una necessità.

LASCIA UN COMMENTO