Pastore Svizzero Bianco

0
508
cuccioli pastore bianco svizzero

Il pastore svizzero bianco è un pastore tedesco di colore bianco: è così che era alle origini, nei primi decenni del ‘900. In seguito viene messo fuori razza per alcune caratteristiche non molto gradite.

Nasce in Germania alla fine dell’800, grazie al colonnello Von Stephanitz, che fonda la SV, una società che si interessava della sua tutela e che ancora oggi esiste e continua ad occuparsi della razza.

Sembra che siano stati i nazisti a decidere che il bianco non andasse bene come colore, perché nelle missioni notturne si sarebbero subito notati.

Il loro inventore, il colonnello Von Stephanitz, per creare questa nuova razza, usava cani bianchi da montagna, cani unici e molto rari, anche se non gradito da tutti per le loro dimensioni.

Al colonnello poco interessava il colore, per lui valevano carattere e prestazioni e queste nel pastore svizzero bianco non sono mai mancate.

In Europa il pastore svizzero bianco, viene spesso erroneamente chiamato pastore canadese, per il suo manto candido come la neve. In Italia è ancora poco conosciuto malgrado il suo carattere e la sua dolcezza lo rendono ideale come cane da famiglia.

Il perché del nome “pastore svizzero bianco” deriva, invece, da una svizzera, la signora Agata Burch, la prima a far riconoscere questo cane, come variante del pastore tedesco e come nuova razza.

Gli allevatori seri, che li vedono nascere e crescere, uno per uno e che li allevano con amore e preoccupazione proprio come si fa per un figlio, continuano ad interessarsi a loro anche quando vengono venduti, tanto è l’amore che hanno per questi animali.

Il motivo è semplice: sono cani affettuosi, intelligenti, giocherelloni, amano il loro padrone e la loro casa, sono ubbidienti e a volte testardi ma amano stare con le persone, sempre.

Amano correre, giocare, saltare, essere liberi e allo stesso tempo andare al guinzaglio, per non deludere i propri padroni.

Questa è l’indole del pastore svizzero bianco: curiosa, dinamica, volenterosa, ideale per un cane da guardia e da pastore, sempre felice, sia come guardiano che da compagnia.

Socievole, amante degli uomini e dei bambini, dei suoi simili e di tutti altri animali domestici, questa razza viene allevata da anni, in tutta Europa e da diverse generazioni, e oggi in giro è presente in molti paesi in gran numero.

La razza del pastore svizzero bianco è molto adatta alla famiglia e come primo cane in quanto già da piccolo, durante l’addestramento, mostra un’elevata capacità di apprendimento e, per questi motivi, è adatto anche a impieghi socialmente utili e, perciò, utilizzato, ad esempio, dalla protezione civile.

Se sei alla ricerca di un cucciolo di pastore svizzero con le carte in regola, cresciuto con amore e professionalità in ambiente domestico, consegnato non prima della dodicesima settimana in base alla nuova normativa che obbliga la cessione dei cuccioli solo dopo i 90 gg. (già in vigore in Lombardia) puoi contattare Lupi di Romagna®

Unico allevamento in Italia ad alimentare i propri soggetti adulti e cuccioli principalmente a carne cruda fresca (uova, kefir, frutta, parmigiano; MAI mangime industriale!).

Allevamenti Pastore Svizzero Bianco

Sei un allevatore di Pastore Svizzero? Vuoi avere una vetrina dedicata con un’efficace presentazione della tua attività, le foto, gli annunci dei tuoi cuccioli in vendita e un modulo di richiesta informazioni dedicato per avere maggiori contatti?

Nome *
Cognome *
E-mail *
Telefono *
Servizio *
Messaggio *
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

LASCIA UN COMMENTO